fbpx
Seleziona una pagina

La colazione è il pasto più importante della giornata?
Una recente meta-analisi suggerisce come questo possa, solo sotto certi punti di vista, essere una convinzione opinabile della nutrizione.

L’articolo pubblicato sul British Medical Journal (BMJ) suggerisce che il consumo abituale della colazione potrebbe non essere una buona strategia per la perdita di peso. Sebbene le strategie volte a prevenire e gestire le condizioni di sovrappeso ed obesità debbano essere multifattoriali, molte raccomandazioni dietetiche internazionali suggeriscono l’inclusione regolare della colazione per la gestione del peso e come fattore protettivo contro il sovrappeso, in base a  diverse considerazioni: saltare la colazione potrebbe portare ad una sovra-compensazione energetica nel corso della giornata; mangiare all’inizio della giornata potrebbe promuovere un’aumentata sensazione di sazietà; effettuare la colazione potrebbe influenzare il livello di attività fisica della mattinata; effettuare la colazione potrebbe avere effetti positivi sul quadro ormonale e sul controllo glicemico; effettuare la colazione determinerebbe un aumento della lucidità mentale e della concentrazione nelle attività didattiche e lavorative. È stato quindi dedotto che fare colazione fosse essenziale per mantenere un peso corporeo sano e buone condizioni di salute.

Prima di trarre conclusioni affrettare è necessario analizzare e contestualizzare lo studio, i suoi obiettivi e così i risultati. Lo studio del BMJ voleva valutare l’impatto della colazione sul cambiamento di peso e/o l’assunzione di energia; in altre parole il rapporto tra fare colazione e mantenere un peso sano. Per determinare l’importanza della colazione è necessario tenere in considerazione molti più fattori, infatti ci sono ovviamente molte altre ragioni per cui le persone fanno colazione; la perdita di peso non è l’unica ragione per fare colazione al mattino. Ad esempio, un atleta potrebbe fare colazione per migliorare le sue prestazioni o per ottimizzare il recupero dall’allenamento del giorno precedente. L’articolo del BMJ è un riassunto degli studi effettuati sulla prevenzione dell’aumento di peso o degli effetti sull’assunzione di energia nel corso della giornata, ma non tiene in considerazione le prestazioni, il recupero o altri aspetti. Il rischio è che questa “contestualizzazione” possa essere dimenticata in molti punti di vista che verranno pubblicati in seguito a questa pubblicazione del BMJ e ci si potrà così imbattere in riviste popolari, social media e altri canali informativi che trattano argomenti di salute della popolazione generale che comunichino un messaggio come “la colazione non è importante” oppure “è meglio saltare la colazione, lo dice la scienza”.

Da dove siamo partiti? Ah sì, la colazione è il pasto più importante della giornata? Dipende.

Dipende dall’obiettivo della colazione, dato che l’alimentazione è da intendersi come un approccio personalizzato in base agli obiettivi. Per un ciclista, che ha un’importante gara in bici o un’intensa seduta di allenamento, la colazione può davvero essere il pasto più importante della giornata.

Se la gara è nella prima parte della giornata, la colazione potrebbe essere l’unico pasto in cui può fare scorta di carboidrati e trarne beneficio durante la gara. Iniziare la gara senza la colazione determinerebbe conseguenze negative per le prestazioni.

Se l’obiettivo è la perdita di peso, i risultati che emergono dalle recensioni del BMJ mostrano che fare colazione “potrebbe” non essere essenziale. Gli autori della meta-analisi affermano inoltre che tutti gli studi inclusi hanno avuto un follow-up a breve termine (alcune settimane per i cambiamenti di peso e un paio di settimane per l’assunzione di energia) e che i risultati dovrebbero essere interpretati con cautela e prestano grande attenzione nel mettere insieme le loro conclusioni, discutendone i limiti, i quali potrebbero non essere raccolti e discussi dai media che ora potrebbero titolare che “la colazione non è importante”.

Gli articoli è buona abitudine che siano ben interpretati, vi mostro il perché.

La conclusione dello studio del BMJ suggerirebbe che l’aggiunta della colazione potrebbe non essere una buona strategia per la perdita di peso. Da qui emerge l’impressione che le persone consumino la propria colazione con l’obiettivo di perdere peso. Voi siete a conoscenza di persone che facciano colazione (esclusivamente colazione) con l’obiettivo di perdere peso? È più facile forse conoscere persone che saltino la colazione per perdere peso, al fine di abbassare il loro intake calorico. Forse quelle persone stanno effettivamente facendo qualcosa che potrebbe funzionare per loro, se il concetto è quello di perdere peso attraverso una riduzione dell’introito calorico giornaliero.

Sono anche a conoscenza del consiglio di non saltare la colazione per perdere peso, ma questo non equivale a fare colazione per perdere peso, ma forse si tratta di semantica.

Concludendo, la mia opinione è che la colazione può essere il pasto più importante della giornata in base agli obiettivi, dipende. Per gli atleti e quando le prestazioni sono importanti, la colazione è un pasto molto importante. Sempre per gli atleti, ma in giorni in cui nel piano di allenamento è programmato un esercizio aerobico prolungato a bassa intensità, l’allenamento senza colazione può essere appropriato al fine di stimolare il metabolismo ossidativo dei grassi: un importante adattamento metabolico in un esercizio di endurance.

La colazione è sicuramente importante in quanto parte della nostra alimentazione.
La nostra alimentazione è molto importante.
La colazione è il pasto più importante della giornata? Dipende.

error: Contenuto protetto!