4° Mesociclo VO2Max

Metodo Pit 3.0 VO2 Max

Descrizione Mesociclo

Vo2Max, nel quarto mesociclo si lavora sul miglioramento del Motore. Grazie alle nuove tecnologie, oggi siamo in grado di fornire il giusto carico e dosaggio a finestre ben precise, che ci permetteranno di ottenere il miglior risultato. Si parte gradualmente, si spinge sull’acceleratore ma con criterio. Lavori misti a rappresentare la salita, il falsopiano e la pianura.
Con la sessione 3 cerchiamo l’effetto woow! Seduta con molteplici situazioni, differenziate, con sempre più stimoli anche nuovi. Occhio al n. 7! Dopo la reazione di stupore, con la quarta sessione arriva un profilo Muscolare e Dinamico che dimostra come semplicemente cambiando l’ordine si può sconvolgere il gioco.
Giro di boa del mesociclo 4, ora il Vo2Max come non lo avete mai fatto prima. Il mondo in una seduta: Intensa, ricca di capovolgimenti, super serie estremamente efficace per far crescere il motore. A seguire lavori intermittenti Massimali sia in pianura che in salita, siamo nella seduta 6, nella quale tratteremo la V.A.M. ovvero la velocità aerobica massimale.
Ritmo, lavori piramidali, estensione del Vo2Max, diversi lavori combinati sul versante ritmo, ulteriormente resi importanti perché svolti all’interno del Vo2Max. Un bel piramidale intenso ed estensivo e sul finire, variazioni di Forza ad alta intensità. A chiusura di un mesociclo fondamentale per la crescita ciclistica, l’All in One: Molte situazioni differenti, tutte ad alto impatto: esercizi già realizzati, eseguiti in modalità e ordine differenti, insieme ad alcune novità.

Anteprima Metodo Pit 3.0

 

Visualizzazione di 9 risultati

error: Contenuto protetto!